Come allontanare le formiche dall’orto

24/11/2009

Post image for Come allontanare le formiche dall’orto

Devo dire la verità, a me le formiche sono simpatiche. Molte volte mi fermo ad osservarle e non posso che ammirare il loro incessante andirivieni con un unico e chiaro scopo: accumulare provviste.
Grandi danni nel mio orto le formiche non ne hanno mai fatti. L’unico fastidio è che, se non sono attenta durante le semine, tutti i semi … spariscono in una notte. Non ne lasciano nemmeno uno.
A qualcuno può dare fastidio vederle camminare sui peperoni o i pomodori, ma queste piccole creature di solito non arrecano danni diretti alle colture, non rovinano le piante né i frutti. In realtà le formiche possono anche essere utili nell’orto. Infatti, passeggiando di pianta in pianta, di fiore in fiore, contribuiscono all’impollinazione dei fiori e possono combattere insetti dannosi mangiando le loro uova o le larve. Inoltre con le loro gallerie arieggiano il terreno.
Ma se scopri le formiche nell’orto guarda con attenzione in giro perché potrebbero esserci gli afidi. I danni alle piante su cui ci sono afidi e formiche sono prodotti dagli afidi che ne succhiano la linfa. Le formiche sono attratte dagli afidi perché questi secernono una sostanza zuccherina, che le formiche raccolgono e portano nel nido, in cambio della loro protezione dai predatori. Se si eliminano gli afidi molto spesso spariscono anche le formiche.
Se la popolazione di formiche non cresce troppo, le lascio gironzolare liberamente. Ed anche se iniziano a dare un po’ di fastidio non c’è bisogno di ammazzarle ma basta allontanarle. E allora come convincere le formiche ad andare altrove?
Le formiche sono molto sensibili agli odori, come sicuramente avrai notato se hai mai fatto un picnic su un prato. Sono molto attratte dallo zucchero ma ci sono tanti odori che danno loro fastidio. Detestano l’odore di menta, di canfora, di tanaceto, di chiodi di garofano, di cannella, di aglio. E odiano anche il cetriolo e l’aceto!
Metti queste sostanze, eventualmente tritate, sul percorso delle formiche o dal punto da cui sembrano partire. Oppure puoi usare dei batuffoli di ovatta con qualche goccia di olio essenziale molto forte. Trova tu quello più efficace.
Puoi anche coltivare il repellente per formiche nell’orto. Trita del peperoncino con un po’ di acqua e usalo come detto prima.
Ed infine puoi mettere piante che emanano odori forti ai bordi dell’orto come lavanda, maggiorana, tanaceto.

Durante le semine a spaglio dell’insalata da taglio faccio attenzione a ricoprire tutti i semi, di cui le formiche sono particolarmente ghiotte, di uno strato di terra che li proteggerà dal saccheggio.

Potrebbero interessarti:

{ 14 commenti }

iose 29 maggio 2014 alle 07:54

Salve, ho 400 metri di prato inglese tempo fa ero invaso dalle talpe dopo tanti rimedi provati o risolto adesso sono invaso dalle formiche ho enormemente montagne di terra non superiore ai 5cm come posso rimediare?grazie

Rispondi

Silvana 29 maggio 2014 alle 12:27

iose » Non saprei come aiutarti perché non ho esperienze di prato inglese. Nel mio orto le lascio stare, aiutano a rendere soffice la terra e con il tempo vanno via.

Rispondi

arcangelo 8 novembre 2012 alle 20:34

le formiche sono nefaste soprattutto quando si semina l’insalata sia da cespo che da taglio in quanto portano via i semi nelle loro tane come scorta per l’inverno, però si puo’ rimediare mettendo nel perimetro del semenzaio dell’insetticita x formiche in polvere e comunque i semi vanno sempre interrati per limitare questo inconvienente (ad una profondita’ uguale al doppio del diametro del seme)

Rispondi

Giorgio 30 settembre 2012 alle 11:35

Egregi Signori, mi chiamo giorgio è ho esperienza 40 ennale sull’agricoltura ( il mio lavoro) per allontanare le formiche da qualsiasi cosa ( piante , casa , animali , ecc, ecc,, basta mettere come barriera semplicemente BOROTALCO, garantito il risultato all 100 x 100000000000000.

Rispondi

sabrina 6 giugno 2014 alle 12:06

sono disperata!!! davvero funziona il borotalco?

Rispondi

Silvana 7 giugno 2014 alle 10:05

sabrina » Provare non costa niente

Rispondi

teresa 19 settembre 2012 alle 10:26

mi dispiace contradirla ma le formiche distruggono anche i fiori degli alberi da frutta a me ogni anno mi mangiano i fiori dei limoni e degli aranci cosi non ho la possibilità di avere frutti sono secondo me gli insetti più dannosi x le piantei

Rispondi

stella 28 aprile 2013 alle 10:01

brava hai ragione basta con queste ipocrisie le formiche vanno eliminate da me hanno costruito il nido sotto un albero tra le radici ed è seccato in poco tempo

Rispondi

Silvana 28 aprile 2013 alle 13:29

stella » Ciao Stella, interessante punto di vista. Il rispetto degli altri esseri viventi è ipocrisia?

Rispondi

cosimo 14 giugno 2012 alle 22:26

SALVE, sono cosimo, mi dispiace dovervi contraddire le formiche che camminano sulle piante non mangiano le larve degli afidi, ma le allevano poichè producono una sostanza dolciastra di cui sono molto ghiotti, inoltre quando le piantine sono ancora piccole le magiano nei punti più teneri, facendole morire.

Rispondi

Silvana 19 luglio 2012 alle 10:01

cosimo » Ciao Cosimo, mi sembra di aver detto proprio quello che dici tu.

Rispondi

Sabina 8 giugno 2012 alle 14:15

Buongiorno!! Ho letto con piacere e piena di speranza (di eliminare le formiche) il Vs scritto…
A questo punto racconto la mia esperienza: primo orto mio personale (prima sempre fatto dai miei), con il mio compagno lo abbiamo allestito tardi…verso i primi di maggio. Ad una quindicina di gg dalla semina/trapianto, formiche di medie dimensioni lo hanno invaso e, caratteristica peculiare del loro “lavoro”, hanno costruito formicai con tanta terra bagnata dalla base delle piantine per un’altezza fino a 5 cm, soffocandone lo sviluppo…ho provato diversi repellenti dai più a quelli un po’ meno naturali, per ora nessun risultato apprezzabile!! Buon lavoro e grazie a tutti!!!!

Rispondi

Silvana 12 giugno 2012 alle 22:18

Sabina » Ciao Sabina, prova a piantare piantine già ben sviluppate e a quel punto le formiche non dovrebbero dare tanto fastidio.

Rispondi

adriano 4 giugno 2014 alle 17:32

ciao sono adriano
si può provare con lo scarto del caffè ,le formiche non lo amano

Rispondi

Leave a Comment